Traumi Frequenti

traI clienti presentano, nella maggioranza dei casi, traumi o dolori simili. Le persone si rivolgono all’osteopata per diversi motivi ad esempio per: dolori diffusi al rachide, dolore alla cervicale, dolori dorsali e lombari. Spesso ci si rivolge a noi per problemi agli arti superiori ed inferiori ad esempio: dolori alle spalle, ai gomiti, ai polsi, dolori alle anche, alle ginocchia o alle caviglie. L’osteopata si occupa di tutto l’apparato locomotore fino a quando ci si trova nella fisiologia ovvero, nei limiti articolari. Si possono rivolgere a noi anche persone che soffrono di mal di testa, stanchezza cronica, insonnia, cefalea muscolo-tensiva, emicrania.

Spesso, si rivolgono a noi persone che soffrono di colon irritabile, reflusso gastro-esofageo, gastrite, steatosi epatica (fegato ingrossato), tachicardia, problematiche respiratorie, scarso drenaggio linfatico, menarca doloroso (ciclo mestruale doloroso), aderenze post intervento ecc..

Allo studio professionale si possono rivolgere anche le mamme di bambini che soffrono di reflusso, di otiti, sinusiti, riniti croniche e bambini ipercinetici o ipocinetici. E’ possibile offrire un rimedio a questi problemi che spesso si verificano durante l’infanzia grazie all’ osteopatia pediatrica. Le ragazze in gravidanza spesso si affidano a noi osteopati per essere preparate al momento del parto in modo da favorire la nascita del bambino o per affrontarlo nel modo meno doloroso possibile. L’ osteopata continuerà il lavoro anche dopo la gravidanza cercando di contribuire al ripristino dell’ omeostasi.

Riportiamo qui di seguito le problematiche affrontate più di frequente per l’apparato locomotore:

  • iperlordosi
  • cifosi
  • scoliosi
  • artrosi diffusa
  • ernie cervicali
  • ernie lombari
  • gonartrosi
  • artrosi d’anca
  • artrosi cervicale
  • malocclusione
  • cervicalgie
  • lombalgie
  • periartriti di spalla

Di seguito riportiamo problematiche tendinee e neurologiche per le quali si richiede un trattamento osteopatico:

  • tendiniti
  • epicondiliti
  • tunnel carpali
  • borsiti
  • cervico-brachialgie
  • lombo-sciatalgie
  • cruralgie
  • emicranie
  • mal di testa
  • problemi visivi

Molto spesso ci si rivolge ad un osteopata per problemi viscerali quindi:

  • problemi di cattiva respirazione
  • colon irritabile, stitichezza, stipsi
  • steatosi epatica
  • aderenze post-intervento
  • reflusso gastro-esofageo
  • irregolarità intestinale
  • ciclo mestruale irregolare o doloroso

Infine ci si rivolge all’osteopata per disturbi della gravidanza o della prima infanzia come:

  • rigurgiti
  • iper o ipocinesia del bambino
  • otiti
  • sinusiti
  • riniti
  • sostegno durante il periodo della gravidanza
  • depressione post-gravidanza

La diagnosi delle patologie citate non sono compito del laureato in Scienze Motorie, del massaggiatore massofisioterapista o dell’osteopata ma devono essere fatte dal medico di famiglia o da uno specialista. I professionisti che lavorano all’interno dello studio professionale, lo fanno nel pieno rispetto della diagnosi medica. E’ per questo opportuno e necessario presentare richiesta medica per in ciclo di CHINESITERAPIA prima dell’inizio dei trattamenti stessi

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per semplificare e personalizzare l'esperienza di navigazione. L'accesso a questo sito o qualsiasi click sulla pagina implica il consenso all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi